Alfa Romeo Stelvio 2017 - foto ufficiali



Una delle novità sicuramente più attese in Italia , sarà l'arrivo della nuova Alfa Romeo Stelvio, la prima SUV della casa del biscione. L'arrivo della nuova Alfa Suv è previsto per maggio 2017.
Uscite le prime immagini ufficiali in una brochure informativa dove è presente la versione "First Edition" che dovrebbe essere la versione di lancio dell' Alfa Romeo Stelvio.


L' Alfa Romeo Stelvio “First Edition” sarà disponibile con la motorizzazione 2.0 Turbo Benzina da 280 cv abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4, tra le caratteristiche di serie su questa versione troviamo cerchi in lega da 20 pollici, luci di cortesia su maniglie esterne, proiettori anteriori Bi-Xenon con AFS; cornice cristalli esterna cromata, sedili in pelle “Pieno Fiore” e volante lusso in pelle riscaldato. Il prezzo di lancio sarà intorno ai 40mila euro.


 L’Alfa Romeo Stelvio viene costruita sulla base dalla berlina Alfa Romeo Giulia, previste diverse motorizzazioni, il 4 cilindri 2.0 turbo a benzina con 200 o 280 CV e il 4 cilindri 2.2 turbodiesel da 180 e 210 CV con trazione posteriore o integrale.

Alfa Romeo Giulia 2016 - foto, colori e listino ufficiale





Dopo tanta attesa è arrivata la Alfa Romeo Giulia 2016, la nuova berlina a trazione posteriore della casa del biscione si sviluppa su 4 allestimenti: Giulia, Super, Business e Business Sport. A questi si affiancano la versione base First Edition, sviluppata sulla base della Super con l’aggiunta di alcuni optional, e l’allestimento Quadrifoglio.



Di serie per tutte le Alfa Romeo Giulia si trovano diversi sistemi utili per la sicurezza tra questi troviamo il sistema che segnala il rischio di collisione, la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento del pedone, l’assistenza al mantenimento della corsia, il cruise control, di serie anche i cerchi in lega da 16”, il climatizzatore bizona e il sistema di infotainment con schermo da 6,5”. L’allestimento Super che parte da circa 38.000,00 euro offre in più sedili con rivestimenti in pelle e tessuto, sensori di parcheggio posteriori,cerchi in lega da 17” e sistema infotainment con navigatore.



L'Alfa Romeo Giulia viene proposta anche in versione Business con cerchi in lega da 16”, navigatore satellitare con schermo da 6,5”, sensori di parcheggio posteriori e specchietti elettrici ed una con un look più sportivo la Alfa Romeo Giulia Business Sport con cerchi da 17”, sedili in pelle e tessuto, il volante sportivo in pelle, pedaliera sportiva, pinze freni nere, proiettori bi-xeno, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e telecamera posteriore.



Il top della gamma viene proposta con la versione Quadrifoglio, di serie vengono proposti sedili sportivi rivestiti in pelle e Alcantara, volante sportivo con tasto d’accensione rosso, inserti in fibra di carbonio nell’abitacolo, appendici aerodinamiche esterne, monitoraggio dell’angolo cieco, telecamera posteriore, fari bi-xeno. Per supportare le le prestazioni dinamiche della nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con motore turbo a benzina da 510 CV è stato studiato un nuovo sistema frenante dedicato chiamato Active Aero Splitter, inoltre presente il selettore DNA Pro con modalità Race che dialoga con il sistema CDC (Chassis Domain Control) e il Torque Vectoring,



I prezzi partono da 35.500 euro per la versione 2.2 Turbo Diesel 150 CV con cambio manuale 6 marce da euro 40.500 per 2.2 Turbo Diesel 150 CV con cambio automatico 8 marce in versione Super da euro 42.500 per la 2.2 Turbo Diesel 180 CV cambio manuale 6 marce in versione Business Sport per arrivare alla più costosa Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio per 2.9T V6 510 CV Quadrifoglio da euro 79.000,00. L'Alfa Romeo Giulia è disponibile in ben 13 colorazione e con 8 varianti di cerchi in lega tra cui scegliere.





Dopo la classica versione berlina a cinque porte, arriva la nuova Fiat Tipo Station Wagon , più versatile e comoda rispetto alla berlina e sicuramente più apprezzata dal mercato italiano.




La nuova Fiat Tipo SW rispetto alla Fiat Tipo cinque porte che è lunga 4,37 metri e può contare su un bagagliaio da 440 litri; la station wagon è lunga venti centimetri in più (4,57 metri) e la capienza del bagagliaio è di 550 litri. Disponibili due motori a quattro cilindri: abbiamo il benzina 1.4 da 95 cv e il Turbodiesel 1.6 Mjtd da 120 cv. Per il benzina è previsto solo il cambio manuale a sei marce, mentre per il diesel in futuro arriverà anche il cambio automatico. Saranno inoltre disponibili le nuove motorizzazioni: GPL 1.4 T-Jet da 120 cv bi-fuel e 1.3 Multijet II da 94 cv.




Sono due anche gli allestimenti: nell’allestimento Easy sono compresi i sensori di parcheggio posteriori, il climatizzatore manuale, i fendinebbia, gli alzacristalli e gli specchietti elettrici, Uconnect Radio un sistema di infoteinment con ingressi USB e AUX, comandi al volante e interfaccia Bluetooth, inoltre sono presenti 6 airbag e il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici; la versione Lounge aggiunge a tutto questo i cerchi in lega da 17”, il volante e il pomello del cambio in pelle, i proiettori con luci diurne a led, il bracciolo anteriore, il supporto lombare sul sedile del guidatore e il display touchscreen da 7 pollici.



Per la nuova Fiat Tipo Station Wagon sono tanti gli optional tra cui scegliere: si va dalla vernice metallizzata, che può essere acquistata con una spesa supplementare di 700 euro , al Safety Pack che costa 250 euro e comprende Full Brake Control e limitatore di velocità; oppure c'è il Safety Plus che con 350 euro ha anche il Cruise Controle attivo.



Se si vuole salire di livello si può scegliere il Comfort che con 600 euro, disponibile solo per l’allestimento Lounge, ha i sensori luci e pioggia, i vetri oscurati posteriori, il sedile passeggero regolabile in altezza e il bracciolo posteriore; infine se sceglie il Tech si potrà avere incluso il Uconnect Live, navigatore satellitare e retrocamera; in più con il pacchetto Live si aggiunge la compatibilità con Android Auto e Apple Carply.

Fiat 124 Spider - auto novità 2016



Prodotta in Giappone sul pianale della nuova MX-5, grazie accordi tra la Mazda e il gruppo Fiat Chrysler, nasce l’erede della 124 Sport Spider degli anni 60, la nuova Fiat 124 Spider 2016  . In arrivo anche una versione firmata Abarth con circa 200 CV.



Per i motori ci sarà il  1.4 turbo a benzina MultiAir da 140 CV. Le dimensioni compatte, lunghezza attorno ai quattro metri, e il peso contenuto grazie al cofano e parafanghi in alluminio, promettono agilità e buone prestazioni. 

Come ai vecchi tempi la capote sarà in tela e si rifà al modello da cui deriva infatti sarà ad apertura manuale.

Prezzo da circa 27.000 euro.
Arrivo previsto maggio 2016




Nuova Opel Corsa 2015 - foto, colori e listino ufficiale



La Nuova Opel Corsa 2015 ha il compito di rilanciare un modello che ha fatto la storia della city car da ben quattro generazioni, parlare di restyling è riduttivo, questo nuova Opel Corsa 2015 nasce sì sullo stesso pianale della generazione attualmente in commercio, ma sfoggia stile e contenuti della più recente produzione Opel, troviamo infatti tutte le più recenti innovazioni tecnologiche sviluppate dalla OPEL dall'Advanced Park Assist che aiuta nei parcheggi alla telecamera anteriore la Opel Eye che tra le altre cose aiuta anche ad evitare le multe segnalando i limiti di velocità.





Il look è stato rivisto prendendo come spunto la Adam come si nota dal frontale. I gruppi ottici ridisegnati nella grafica interna, senza variazioni nella forma. La calandra sfoggia i baffi della Adam a dividere la griglia a nido d’ape dagli elementi orizzontali, presente anche la firma sulla maniglia, estesa fino ai gruppi ottici posteriori.








Per le motorizzazioni disponibili, ci troviamo di fronte ad un’interessante new entry tra i benzina, si tratta del nuovo 1.0 tre cilindri turbo, offerto nelle versioni da 90 e 116 cavalli ed in un secondo momento arriverà in listino anche il 1.4 turbo benzina quattro cilindri da 100 cavalli. La nuova Opel Corsa 2015 propone anche il 1.2 ed il 1.4 aspirati con rispettive potenze di 69 e 90 cavalli.
Il turbodiesel resta il solito 1.3 CDTI da 75 e 95 cavalli di origine Fiat, opportunamente rivisto per migliorarne l’efficienza. Successivamente debutterà anche la variante sportiva OPC, che oltre a distinguersi per delle prestazioni di tutto rispetto avrà tutta una serie di dettagli estetici dedicati, come i cerchi di diametro maggiore e lo spoiler sul tetto.

A parte la linea dei finestrini completamente diversa tra le due versioni, la tre porte sfoggia anche dei passaruota posteriori ben sagomati, complice la nervatura che dai gruppi ottici corre lungo la fiancata, in linea con la maniglia e appena sotto lo specchietto.




Gli interni della nuova Opel Corsa 2015 sono tutti nuovi, con una plancia decisamente più moderna, migliora la qualità dei materiali e delle finiture, merito degli accostamenti di materiali più riusciti e dello stile decisamente più moderno. La consolle centrale include lo schermo touch screen del sistema multimediale di ultima generazione.



Nuova FIAT 500 X 2015 - foto, colori e listino ufficiale


Una nuova auto va ampliare la gamma 500 si tratta della nuova FIAT 500 X.
E' la 500 rialzata, un crossover urbano che mescola lo stile della 500L e della Jeep Renegade. La FIAT 500X ha dalla suo uno stile tondeggiante classico della FIAT 500, non a caso il promo del catalogo ricorda il mitico "cinquino".



Al suo interno porta una serie di tecnologie importanti come la trazione integrale, il cambio automatico a 9 marce e i sistemi di gestione della trazione su strade sterrate. Un altro elemento di interesse è quello dei motori benzina e diesel, disponibili con vari livelli di potenza e abbinamenti a trasmissioni manuali, automatiche, 4x2 e 4x4.



Per quanto riguarda i dati commerciali sulla vettura, la nuova 500 X è disponibile all'acquisto in cinque differenti versioni, a partire da quella base in versione Pop a 17.500 €: dotata di motore 1.6 da 110 cavalli. Segue la versione Pop star a 20.000 € dotata di cerchi in lega e fendinebbia, mentre nella più elegante Lounge troviamo a 24.400 € climatizzatore automatico bizona e display da tre pollici e mezzo. Non può mancare la versione Cross e Cross Plus la più costosa della gamma si parla di un listino di 25.400 €.




Citroën C4 Cactus - i colori e il listino ufficiale



La Nuova Citroën C4 Cactus è un modello fuori dagli schemi, su una base meccanica semplice quella delle C3 e C3 Picasso poggia una carrozzeria arrotondata e bassa 148 cm di altezza e con una lunghezza è di 416 cm.




Niente nervature, niente cromature, niente mascherina, a dominare l'intera auto sono i vistosi inserti paracolpi Airbump in poliuretano che occupano buona parte delle porte e dei paraurti; si possono avere di colore nero oppure per 200 euro in più in colore grigio, cioccolato o sabbia, e non è un caso il nome CACTUS infatti il nome della nuova Citroën C4 Cactus deriva proprio dagli Airbump, che svolgono lo stesso ruolo delle spine nelle piante grasse proteggono l'intera autovettura.




L'originalità caratterizza sia l'esterno che l'interno l'abitacolo della Citroën C4 Cactus è moderno e accogliente; la plancia arrotondata è sormontata da due schermi verticali, quello dietro il volante sostituisce il classico cruscotto ma non ha il contagiri sostituito da una grossa freccia, che compare sulla destra quando è il momento di cambiare marcia (veramente strana come impostazione..) e niente termometro dell'acqua del motore. Il display centrale a sfioramento è più grande e comanda il “clima” automatico, la radio e il navigatore tutti di serie.



La Citroën C4 Cactus viene proposta con un 1.2 tre cilindri in diverse varianti; la dotazione di base include comunque di serie sei airbag, l'Esp, la radio e il cruise control, ma non il “clima” (che costa 900 euro). La Citroën C4 Cactus viene anche proposta con un 1.6 a gasolio.
Prezzi a partire da 14.950 euro per la versione a benzina e 18.250 euro per la versione diesel.


top